Logo Studio IESL  
Studio IESL - Progettazione impianti fotovoltaici isolati e connessi in rete
Studio IESL - Progettazione impianti fotovoltaici isolati e connessi in rete
 

Progettazione impianti fotovoltaici in conto energia

Grazie all'energia solare si aiuta l'ambiente e si azzerano i costi della bolletta.
Oggi infatti, è possibile sfruttare la fonte solare per produrre energia elettrica e/o acqua calda sanitaria, attraverso la tecnologia del solare fotovoltaico e/o del solare termico.
Un impianto fotovoltaico "chiavi in mano" costa oggi circa 1.500 € per ogni kW installato (prezzo comprensivo di IVA al 10%) e consente di risparmiare all'anno, circa 300 €/kW. L'importo complessivo dell'impianto inoltre è totalmente finanziabile ed è possibile detrarre, dall'irpef, il 50% dell'impianto in 10 anni.
Come è semplice intuire, tali sistemi, possono essere considerati come dei veri e propri investimenti finanziari, ai quali si associa un rendimento superiore ai normali tassi di redditività dei titoli di stato e una riduzione delle immissioni in atmosfera di sostanze climalteranti che causano l'effetto serra.
In questo contesto, Studio IESL, progetta e realizza, da oltre 10 anni, impianti ad energia solare e soluzioni software per la progettazione di impianti fotovoltaici.
...ma come funziona un sistema fotovoltaico:

Progettazione impianti fotovoltaici in conto energia


Il generatore fotovoltaico trasforma l'energia contenuta nella radiazione solare in energia elettrica che, "adattata" successivamente, per mezzo dell'inverter, viene immessa in rete, pronta per essere utilizzata.
In Italia, quando viene prodotta più energia di quella richiesta, il sistema può cedere al distributore di energia elettrica (comunemente ENEL) la quantità in eccesso.

Gli impianti fotovoltaici in alcune domande frequenti (FAQ)

1. Quanto produce un impianto fotovoltaico da 2 kWp in Sicilia?
L'energia elettrica annua generabile da un impianto fotovoltaico da 2 kWp, in Sicilia, con moduli esposti in maniera ottimale, si aggira intorno ai 3.000-3.100 kWh.

2. Qual'è l'esposizione ottimale per i pannelli fotovoltaici?
Al fine di massimizzare la produzione di energia elettrica, i pannelli fotovoltaici devono essere esposti a Sud ed avere un'inclinazione con l'orizzontale pari a circa 30°.

3. Qual'è la perdita energetica per esposizione non ottimale?
Con pannelli rivolti ad Est o Ovest e con inclinazione minore o uguale a 30° la perdità massima è del 10% rispetto ai valori di cui al punto 1;

4. Qual'è la durata di vita di un impianto fotovoltaico?
La durata di un impianto fotovoltaico si aggira oggi intorno ai 30 anni, con un decadimento della produttività negli anni piuttosto limitato (circa 0,75% ogni anno). Dopo tale periodo l'impianto continuerà comunque a produrre energia ma con un decadimento prestazionale di circa il 25-40% rispetto ai primi anni.

5. Cosa ci guadagno ad installare un impianto fotovoltaico?
- Risparmio in bolletta;
- Riduzione dei gas climalteranti che causano l'effetto serra.

6. L'energia elettrica prodotta dall'impianto può essere consumata?
Si, l'energia elettrica prodotta dall'impianto fotovoltaico può essere utilizzata per i propri consumi, contribuendo così sin da subito, alla riduzione dei costi energetici, che si traduce in una bolletta meno cara per tutta la durata dell'impianto fotovoltaico.

OFFERTA SPECIALE: Impianto fotovoltaico da 3 kW a 4.950,00 euro (IVA compresa)

 

Richiedici un preventivo senza impegno!


Per ulteriori informazioni:

GSE - PROGETTAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI

 

Copyright 2013 by Studio IESL - Dott. Ing. Antonio Vincenti - Tutti i diritti riservati
Designed and development by Studio IESL - Dott. Ing. Antonio Vincenti - Partita IVA 05239110827